Tagliandi Auto

È importante che i lavori siano effettuati da un tecnico autorizzato e che siano documentati nel libretto dei tagliandi.

I lavori includono il cambio dell’olio,e della cinghia di sincronizzazione (in base ai chilometri effettuati). Una grande o piccola ispezione, al giusto chilometraggio, completa il termine “osservati tutti gli obblighi di tagliando”. Per le auto nuove ogni…..km , per le usate…… Il libretto del veicolo usato da anche informazioni sulla “vita” dell’automobile e se tutti i lavori necessari sono eseguiti nel momento giusto si parla di “osservati tutti gli obblighi di tagliando”.

Tuttavia, il termine non significa necessariamente che per i lavori eseguiti esiste anche una garanzia di fabbrica sui pezzi sostituiti, ossia una garanzia di mobilità. Queste garanzie sono rilasciate dalle officine autorizzate





IL TAGLIANDO AUTO. CHE COS’È?

Il tagliando è un controllo dettagliato di tutti i componenti della vettura. Prevede la manutenzione ed eventualmente la sostituzione dei materiali soggetti ad usura, o consumo Sicurezza prima di tutto Si può quindi convenire che la finalità principale di un tagliando auto non è un semplice giudizio di routine, ma una vera e propria certificazione che attesta la sicurezza complessiva del veicolo. Ogni casa automobilistica detta una serie di scadenze, stilando una specie di calendario di interventi in funzione del tempo trascorso dall’acquisto del mezzo, o dei chilometri percorsi.

DOVE DEVE ESSERE EFFETTUATO?

in una qualunque officina specializzata, purchè questa abbia in uso ricambi originali e disponga delle informazioni complete sulla casa costruttrice. Ancora in tanti, infatti, pensano ci si debba – per forza di cose e per non perdere i benefici assicurativi – rivolgere alla concessionaria ufficiale. Ormai dal 2002 non è più così, in base alla legge Bersani.

COSA COMPRENDE?

Ora andiamo a dire qualcosa in più sul tagliando di un’auto e su cosa comprende. Il check up della vettura può iniziare con il collegamento del veicolo ad una centralina, al fine di evidenziare possibili malfunzionamenti del sistema elettronico. Si passa a controllare le cinghie, il sistema di aerazione e climatizzazione, pressione ed usura dei pneumatici, verifica sospensioni, funzionalità dei freni, luci interne ed esterne, funzionamento tergicristalli, controllo dei vari livelli (olio, liquido raffreddamento, ecc ), ricerca di eventuali perdite, esame dello scarico e marmitta.